L’ENZIMA


Un enzima è una proteina in grado di catalizzare una reazione metabolica.

 Il processo di catalisi indotta da un enzima ( come da un qualsiasi altro catalizzatore) accelera unicamente le velocità delle reazioni,

diretta ed inversa (dal composto A al composto B e viceversa) consiste quindi in un più rapido raggiungimento dello stato di equilibrio termodinamico, senza intervenire sui processi che ne regolano la spontaneità.

Il suo ruolo consiste nel facilitare le reazioni attraverso l’intestazione tra il substrato ( la molecola e le molecole che partecipano alle reazioni ) ed il proprio sito attivo (la parte di enzima in cui avvengono le reazioni), formando un complesso.

Avvenuta la reazione, il prodotto viene allontanato dell’enzima, che rimane disponibile per iniziarne una nuova.

 Tutti gli enzimi sono stati denominati utillizzando il suffisso asi.

Comunemente , il nome dell’enzima viene composto dalla fusione del substrato con il suffisso.

Ad esempio la lattasi è in grado di scindere la molecola di lattosio, la DNA polimerasi è coinvolta nella formazione di palimeri di DNA.

Esistono sei differneti classi di enzimi:

EC 1 – Ossidoreduttasi: catalizzano reazioni di ossidoriduzione ;
EC 2 – Transferasi : catalizzano il trasferimento di un gruppo funzionale ;
EC 3 – Idrolasi: catalizzano l’idrolisi di vari tipi di legame chimico
EC 4 – Liasi: catalizzano la rottura di legami covalenti attraverdso metodi alternativi all’idrolisi o all’ossidoriduzione;
EC 5 – Isomerasi: catalizzano le isomerizzazioni all’interno di una molecola; catalizzano la riorganizzazione intramolecolare
EC 6 – Ligasi: catalizzano il legame tra due molecole attraverso un legame covalente.